Previdenza Assistenza
Sanitaria
YouWelfare Coperture
Assicurative
Servizi e
convenzioni
Gruppo
Banco Popolare
 

Fondo Pensione BPNovara

“Fondo pensione complementare per il personale dell’ex Gruppo Banca Popolare di Novara – Gruppo Banco Popolare”, è la nuova, recente denominazione del Fondo di Previdenza per il Personale della Banca Popolare di Novara, già istituito nel 1950, per trasformazione della “Cassa di Previdenza” aziendale istituita con deliberazione dell’assemblea dei soci della Banca del 28 maggio 1893, alla quale Cassa il Fondo ha dato continuità.

Il Fondo ha svolto inizialmente funzione complementare di tipo integrativo dell’assicurazione generale obbligatoria, divenendo in seguito, e sino al 31 dicembre 1997, forma pensionistica erogante prestazioni definite di tipo aggiuntivo.
Con intese collettive sottoscritte ai sensi dell’art. 59, comma 3, della L.27 dicembre 1997, n. 449, il Fondo si è trasformato secondo il regime di contribuzione definita.

Dal 1° giugno 2002 il Gruppo Banca Popolare di Novara è entrato a far parte del Gruppo bancario Banco Popolare di Verona e Novara e dal 1° luglio 2007 il Gruppo Banco popolare di Verona e Novara, a sua volta, è entrato a far parte del Gruppo bancario Banco Popolare, di nuova costituzione, mentre il Fondo ha variato in conseguenza la propria denominazione. Il Fondo ha per destinatari: gli iscritti alla data del 31 maggio 2002, gli assunti della BPN SpA e delle società dell’ex Gruppo bancario BPN dal 1° giugno 2002 e i dipendenti delle medesime privi di copertura previdenziale complementare negoziale nell’ambito del Gruppo nonchè gli assunti del Banco Popolare dall’11.4.2012 allocati nel territorio di competenza della Divisione territoriale BPN e i dipendenti delle Società del Gruppo BP, anche se aderenti con conferimento tacito del TFR, secondo quanto in materia stabilito dalle fonti istitutive.

Il Fondo ha lo scopo di consentire agli aderenti di disporre, all’atto del pensionamento, di prestazioni pensionistiche complementari del sistema obbligatorio. A tal fine esso provvede alla raccolta dei contributi, alla gestione delle risorse nell’esclusivo interesse degli aderenti, e all’erogazione delle prestazioni secondo quanto disposto dalla normativa in materia di previdenza complementare.

Il Fondo non ha scopo di lucro. Il Fondo riveste natura di associazione non riconosciuta e di forma pensionistica complementare, già costituita anteriormente alla data di entrata in vigore della legge 23 ottobre 1992, n. 421 ed è iscritto all’Albo tenuto dalla COVIP al n. 1229.

In recepimento agli accordi intervenuti tra Aziende e OO.SS. del 22 dicembre 2015, 28 settembre 2016 e 13 dicembre 2016, con la costituzione del Fondo pensioni del Gruppo Banco Popolare a contribuzione definita (di seguito “ Fondo Unico”), in data 31 marzo 2017 sono state trasferite collettivamente le posizioni individuali maturate presso il Fondo, andando ad alimentare, nell’ambito di apposita e distinta sezione, identica nella sua configurazione a codesto Fondo, le costituende posizioni nel Fondo Unico, da imputare alle singole posizioni individuali alla data del 01 aprile 2017.